Non ti scordar di te

N
el corso della propria vita è capitato a tutti, almeno una volta, di vivere un momento di difficoltà e di sofferenza, alle volte per un motivo specifico, altre senza un’apparente ragione. In tali momenti il disagio e l’angoscia che ne deriva possono compromettere l’andamento della propria vita su più fronti; lavorativo, relazionale e privato. Ci si sente bloccati nella sofferenza, intrappolati nei propri pensieri ed incapaci di porvi rimedio; senza il controllo sulla propria vita non si riesce autonomamente a ritrovare il benessere che si è perso.

Si può scegliere di non dare importanza al proprio star male, provando ad utilizzare vecchie strategie che magari non funzionano più, o sperare che tutto passi da solo.

 Non ti scordar di TE

Non ti scordar di TE

“Puoi cambiare solo te stesso, ma questo cambierà ogni cosa”
(G. Goldstein)

Si può però, anche scegliere di “non scordarsi di sé”, di rimettersi in moto ascoltandosi, riconoscendo il fatto di essere in difficoltà e prendendosi cura di sé per stare meglio, rivolgersi coraggiosamente ad uno Psicologo. Egli è quel professionista esperto che non giudica ma ascolta, aiuta e accoglie l’altro come una persona, la quale, nonostante le difficoltà, possiede risorse e punti di forza come l’onestà, l’umiltà e l’apertura mentale per chiedere aiuto. Attraverso un percorso si arriva a comprendere meglio il senso della propria sofferenza, dei propri vissuti e a riscoprire le proprie risorse e potenzialità per riprendersi il diritto ad essere felici.

DOVE RICEVO

Studio di Psicologia 

via Pranzelores, 87
38121 Trento

ORARI RICEVIMENTO

dal lunedì al venerdì: 8:00 – 21:00
sabato e domenica: chiuso

PER CONTATTARMI

cellulare: +39 349 4082236
email: info@katiavignola.it